sacchetti di plastica consumati quest'anno:
 
<<back home page stampa il testostampa il testo
download di firefoxottimizzato per Mozilla Firefox
 (clicca sull'icona per il download)

Pubblicazioni che citano la campagna

"Com'è profondo il mare. La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo" , Tre reportage che Carnimeo ha scritto navigando oltre le rotte convenzionali nel mare di plastica, nel mare di mercurio e nel mare di tritolo: un'immensa discarica, fotografia e conseguenza del modo in cui abbiamo scelto di vivere , Nicolò Carnimeo, Editore Chiarelettere, 2014

"10 in Tecnologia" Un manuale di solida tradizione, aggiornato ai temi più attuali e ricco di proposte operative e multimediali, A. Chini-A. Conti, Mondadori Education, 2012 - Dettaglio>>

"Piccoli comuni virtuosi" FATTI E OPERE DI BUON GOVERNO, Marco Boschini, EINAUDI Editore, 2012

"Meno 100 chili" Ricette per la dieta della nostra pattumiera, Roberto Cavallo, Edizioni Ambiente, 2011

"Zero rifiuti" Manuale di pratiche individuali e collettive per prevenire i rifiuti,cambiare la propria vita e l'economia ALTReconomia Edizioni, 2011

"Secondo Rapporto sulla Comunicazione Sociale in Italia" Capitolo 16 “Comunicare i rifiuti” paragrafo 16.3 “uno sguardo al futuro: comunicare la prevenzione”. Carocci Editore, maggio 2011

“Guida pratica per Autorità Locali e Regionali per il recepimento della Direttiva Quadro sui Rifiuti – Parametri Quantitativi per la prevenzione dei rifiuti”, ACR+ A.i.c.a., 2010

"La guida del benessere Bio-Eco" Informazioni e spunti di riflessione per aiutare il lettore a combattere lo spreco e pensare all’ambiente, Giulia Settimo, Red Edizioni, 2010

"Linee guida sulla prevenzione dei rifiuti urbani" Federambiente -Osservatorio Nazionale sui Rifiuti, 2010

 

Collaborazioni

Dal 2012 è in corso una collaborazione con i magazine editi da GDOWEEK.

retail news

 


Raccolta articoli 8 (dal 4 dicembre '14)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

Raccolta articoli 7 (18 settembre - 6 novembre '14)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

Raccolta articoli 6 (22 maggio - 17 luglio '14)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

Raccolta articoli 5 (20 marzo - 15 maggio '14)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

Raccolta articoli 4 (30 gennaio - 6 marzo '14)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

Raccolta articoli 3 (19 settembre - 12 dicembre '13)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

Raccolta articoli 2 (11 aprile - 6 settembre '13)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

Raccolta articoli 1 (31 gennaio - 28 marzo '13)

- Retail News- articoli di Porta la sporta>>

gdoweek

Plastica, la riciclabilità si valuta con RecyClass (5 settembre '14)

- flip magazine GDOWEEK settembe 2014 - articolo di Porta la sporta>>

Una nuova ondata di economia circolare (19 maggio '14)

- flip magazine GDOWEEK maggio 2014 - articolo di Porta la sporta>>

Torna l’iniziativa virtuosa "Meno Rifiuti più Benessere" (25 novembre '13)

- flip magazine GDOWEEK novembre 2013 - articolo di Porta la sporta>>

Dai materiali al design, la moda si veste di verde (14 ottobre '13)

- flip magazine GDOWEEK ottobre 2013 - articolo di Porta la sporta>>

Meno discarica epiù riciclo con Recyclass (10 giugno '13)

- flip magazine GDOWEEK giugno 2013 - articolo di Porta la sporta>>

Brand abbigliamento: prove di economia circolare (20 maggio '13)

- flip magazine GDOWEEK maggio 2013 - articolo di Porta la sporta>>

gdoweek mail

Pack sostenibili da subito con un gioco di squadra (11 dicembre '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il dicembre 2012 - articolo di Porta la sporta>>

In Ontario la GDO opta per la totale riciclabilità (26 novembre '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il novembre 2012 - articolo di Porta la sporta>>

Stili di vita sostenibili, con il sostegno della GDO (29 ottobre '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il ottobre 2012 - articolo di Porta la sporta>>

Sainsbury scommette sull'energia rinnovabile: solare e geotermica (17 settembre '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il settembre 2012 - articolo di Porta la sporta>>

Ulteriore stretta al consumo di shopper monouso con “Sfida all ’ultima Sporta” (9 luglio '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il luglio 2012 - articolo di Porta la sporta>>

PIÙ IMBALLAGGI SOSTENIBILI AL 2020, MA C’È CHI NON ASPETTA (18 giugno '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il giugno 2012 - articolo di Porta la sporta>>

POCO NOTATI I MESSAGGI AMBIENTALI SUL PACKAGING, LO RILEVA UNO STUDIO USA (4 giugno '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il giugno 2012 - articolo di Porta la sporta>>

LA CORSA AL PACKAGING VERDE DEI BIOPOLIMERI (14 maggio '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il maggio 2012 - articolo di Porta la sporta>>

AL MAXI TIGRE DI SPOLETO CHI RIPORTA IL CONTENITORE VINCE PUNTI (7 maggio '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il aprile 2012 - articolo di Porta la sporta>>

ANCHE PER L’USA E GETTA SI APRE UNA NUOVA PROSPETTIVA DI RICICLO (10 aprile '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il aprile 2012 - articolo di Porta la sporta>>

IMBALLO DOVE TI BUTTO? (19 marzo '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il marzo 2012 - articolo di Porta la sporta>>

TERZA EDIZIONE DELLA SETTIMANA NAZIONALE PORTA LA SPORTA (27 febbraio '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il febbraio 2012 - articolo di Porta la sporta>>

WALMART APRE AL DIALOGO SULLA SOSTENIBILITÀ (13 febbraio '12)

- flip magazine GDO WEEK m@il febbraio 2012 - articolo di Porta la sporta>>

 

Parlano di noi

Ridurre i rifiuti e lo sfruttamento di risorse si può. Con l’economia circolare (6 febbraio 2015)

Quando si parla di iniziative virtuose in tema di gestione dei rifiuti vengono spesso richiamate, anche sui media televisivi, le esperienze di comuni aderenti all’Associazione Comuni Virtuosi. Iniziative che, di fatti, raccontano come sia possibile ridurre la produzione di rifiuti attraverso buone pratiche ambientali e raggiungere percentuali di raccolta differenziata che vanno ben oltre al 70%. Come? Attraverso l’applicazione della tariffazione puntuale e il coinvolgimento dei cittadini. LA STAMPA TUTTOGREEN>>

10 Modi di vivere ECO (30 gennaio 2015)

Il nuovo anno si presenta come sempre carico di buoni propositi: perche' non provare a inserire nella lista anche il rispetto dell'ambiente? viversani e belli>>

8 (facili) modi per produrre meno rifiuti (12 dicembre 2014)

Ridurre o azzerare gli scarti. Sostituire oggetti di vita breve con beni che durano nel tempo. Riutilizzare le cose. Sono le strategie per produrre meno rifiuti. Pratiche individuali e collettive spiegate da Marinella Correggia. CORRIERE DELLA SERA>>

Ritorna la campagna Meno rifiuti più benessere in 10 mosse (21 Novembre 2014)

La campagna torna oggi per il terzo anno consecutivo con l’obiettivo di puntare nuovamente i riflettori sull’attuale modello economico e i processi produttivi che stanno dietro al problema dei rifiuti. la Repubblica>> ; Rinnovabili.it>>

La chiave della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti è nelle risorse, non nel cassonetto
    (21 Novembre 2014)

Inizia domani la sesta edizione annuale della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, che imperverserà per il Vecchio continente fino alla fine del mese, ma se volete iniziare a capirne davvero qualcosa l’ultimo posto dove guardare è il cassonetto della spazzatura. segue>>

In Ue circa 20 milioni di tonnellate di plastica l'anno produrre imballaggi (21 Novembre 2014)

Ancora troppo spreco tra imballaggi che non vengono riusati, riciclati e articoli usa e getta evitabili. In Europa si usano ogni anno circa 20.000.000 di tonnellate di plastica per produrre imballaggi che costituiscono il 40% del totale in peso di tutta la plastica immessa sul mercato. Adnkronos>>

Radio Sole 24 – Una giornata per l'Ambiente (5 giugno 2014)

Ogni anno il 5 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell'Ambiente. Una festività istituita dall'O.N.U. per ricordare la Conferenza di Stoccolma sull'Ambiente Umano del 1972 nel corso della quale prese forma il Programma Ambiente delle Nazioni Unite. segue>>

Ascolta l'intervista

Direttiva Sacchetti: l’arma più efficace contro l’usa&getta è non usarlo. Intervista a Silvia Ricci (13 marzo 2014)

Mentre il bando italiano fra passi avanti e passi indietro, polemiche e false partenze, cercava di arrivare in Gazzetta Ufficiale, qualcuno continuava a lavorare anno dopo anno, campagna dopo campagna, convinta che oltre a cambiare le leggi bisogna cambiare mentalità: e se oggi vince la sporta è anche (tanto) grazie a lei. Intervista a Silvia Ricci, oggi Responsabile campagne Associazione Comuni Virtuosi, fondatrice di Porta la Sporta. Eco dalle Città>>

Sacchetti di plastica: quali ostacoli alla loro eliminazione nel reparto ortofrutta? (20 Gennaio 2014)

Sacchetti di plastica. L'Italia ha precorso i tempi introducendo il bando degli shopper inquinanti, facendo scuola e ispirando il tentativo di portare a termine provvedimenti simili anche in tutta l'Unione Europea e in Gran Bretagna. Eppure, nel reparto ortofrutta dei nostri supermercati i sacchetti sono ancora di plastica. Certo, qualche catena ha tentato di sperimentare soluzioni più sostenibili, ma c'è ancora molto da fare. Quali sono gli ostacoli all'uso di shopper biodegradabili e compostabili (ma anche delle sporte riutilizzabili o del retino di cotone) anche per frutta e verdura? segue>>

Sacchetti ecologici anche per frutta e verdura nei supermercati. Proposte problemi e soluzioni. È soprattutto una questione di prezzo (8 Gennaio 2014)

È passato molto tempo, ma alla fine la grande distribuzione si è adattata e, come stabilito per legge, ha sostituito le vecchie buste di plastica per la spesa con i nuovi shopper biodegradabili e compostabili che possono anche essere usati per la raccolta differenziata dell’umido. Nel reparto ortofrutta, però, la rivoluzione non c’è stata e i sacchetti sono ancora tutti di plastica, per quanto molto sottile e generalmente riciclata.segue>>

Dieci azioni per ridurre gli scarti degli imballaggi nella grande distribuzione (12 Novembre 2013)

Ridurre l'impatto ambientale degli imballaggi. Con questo obiettivo 'Meno Rifiuti Più Benessere in 10 mosse' ritorna con la seconda edizione per sollecitare il mondo della produzione e della distribuzione a compiere 10 azioni nel breve e medio termine... Adnkronos>>

Al Comune di Rubano (Padova) i 20.000 euro del premio “Sfida all’ultima sporta” (3 Giugno 2013)

I numeri della competizione: 6 mesi di monitoraggio sul consumo del sacchetto usa e getta in 13 comuni con 159.236 cittadini coinvolti e 2.929.660 di acquisti effettuati “shopper free”. LA STAMPA>>

E' il Comune veneto di Rubano il vincitore della 'Sfida all'ultima sporta' (30 Maggio 2013)

E' il Comune di Rubano, in provincia di Padova, il vincitore della ''Sfida all'ultima sporta'' promossa dall'associazione dei Comuni Virtuosi, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e dell'Anci e che ha visto 13 Comuni gareggiare per ridurre il consumo dello shopper usa e getta. Adnkronos>>

Decreto shopper come disincentivo economico all'uso dei sacchetti monouso (5 Aprile 2013)

Porta la Sporta, il progetto di educazione e sensibilizzazione ambientale promosso dall'Associazione Comuni Virtuosi, è critica perché "non serve cambiare i materiali, bisogna cambiare le abitudini" Adnkronos>>

'Sfida all'ultima sporta', comuni in gara contro il monouso (5 Aprile 2013)

Sta per chiudersi la prima edizione della competizione tra Comuni "Sfida all'ultima sporta" che, partita il 1 novembre, si chiuderà a fine aprile, e da quel momento in poi inizieranno i conteggi per capire quale tra i 13 comuni che concorrono è stato quello con il consumo pro capite di sacchetti monouso più basso. Adnkronos>>

Dieci mosse verso una società del riciclo (20 Novembre 2012)

L’Associazione Comuni Virtuosi, Italia Nostra e Adiconsum si rivolgono al mondo della produzione e della distribuzione per chiedere che venga alleggerito l’impatto ambientale di imballaggi e articoli usa e getta. Rinnovabili.it>>

'Sfida all'Ultima Sporta' premia la riduzione dei rifiuti, Comuni e scuole in gara (16 Novembre 2012)

L'evento partirà domani ed avrà un obiettivo chiaro: quello di sensibilizzare le istituzioni, i consumatori e tutti gli altri stakeholder circa le strategie e le politiche di prevenzione messe in atto dall’Unione europea il Fatto Quotidiano>>

Troppa plastica all'ortofrutta, fino a 1 milione e mezzo di sacchetti l'anno (16 Novembre 2012)

Nonostante l'introduzione degli shopper biodegradabili, dai supermercati ancora oggi si rischia di uscire carichi di sacchetti di plastica, quelli che vengono utilizzati per pesare e contenere i prodotti del reparto self-service dell'ortofrutta. Un piccolo supermercato può arrivare a distribuirne in un anno circa 220.000 pezzi,... Adnkronos>>

Diminuire l'impatto ambientale, 10 mosse per l'industria e la grande distribuzione (16 Novembre 2012)

'Meno Rifiuti- Più Benessere'. Con questo slogan l'Associazione Comuni Virtuosi, Italia Nostra e Adiconsum in documento condiviso si rivolgono al mondo della produzione e della distribuzione per sollecitare 10 azioni attuabili nel breve e medio termine per alleggerire l'impatto ambientale di imballaggi e articoli usa e getta. Adnkronos>>

“Meno rifiuti piu’ benessere” (14 Novembre 2012)

Con l’iniziativa “Meno rifiuti più benessere” l’Associazione Comuni Virtuosi, Italia Nostra ed Adiconsum partecipano alla Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, dal 17 al 25 Novembre prossimi. Slogan dell’iniziativa “il benessere in sole 10 mosse!”, rivolto al mondo della produzione e della distribuzione per consigliare dieci azioni attuabili nel breve e medio periodo utili a diminuire l’impatto ambientale di imballaggi e non solo. segue>>

L'APPELLO "MENO RIFIUTI, PIÙ BENESSERE" SI RIVOLGE A CITTADINI E AZIENDE PER ALLEGGERIRE L'IMPATTO DI IMBALLAGGI E ARTICOLI USA E GETTA (15 Novembre 2012)

Le mosse da attuare per promuovere la "società del riciclo" sono 10. Silvia Ricci, dell'associazione dei Comuni Virtuosi, spiega quali sono a Monica Mastroianni. ecoRADIO>>

Sacchetti di plastica vietati: si fa dietrofront? (6 Novembre 2012)

Continua a fare discutere il divieto - introdotto dal primo gennaio 2011 - che ha bandito in Italia il commercio degli shopper, i sacchetti di plastica usa e getta tanto utilizzati, fino a quel momento, in negozi e supermercati. Il Sole 24ORE>>
Ascolta un estratto del programma - Silvia Ricci: sacchetti di plastica vietati, a che punto siamo...

Guerra alla discarica (8 novembre 2012)

Inutile separare la plastica, tanto poi la maggior parte finisce in discarica. Quante volte questo tarlo si insinua in noi quando prepariamo la spazzatura? In realtà è proprio così... l'Espresso>>

«Sfida all'ultima sporta», ko per i sacchetti di plastica (31 ottobre 2012)

Una sfida per dire basta all’usa e getta. A cominciare dai sacchetti per la spesa. Dal 1° novembre 2012 al 30 aprile 2013 saranno 14 i Comuni italiani, per un totale di 170 mila cittadini, a gareggiare per aggiudicarsi la vittoria nella competizione nazionale «Sfida all’ultima sporta». CORRIERE DELLA SERA>>

“Sfida all'ultima sporta”, parte la competizione nazionale (31 ottobre 2012)

Al via il 1 novembre in 14 comuni la “Sfida all'ultima sporta” dove chi acquista senza chiedere il sacchetto usa e getta fa vincere 20.000 euro alla scuola locale. GDOWEEK>>

Al via la 'Sfida all'ultima sporta' per ridurre l'uso di sacchetti usa e getta (29 Ottobre 2012)

Dal primo novembre prende il via la competizione nazionale 'Sfida all'Ultima Sporta' promossa dall'Associazione dei comuni virtuosi, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e dell'Anci che si concluderà il 30 aprile 2013 e che vede protagonisti 14 comuni italiani con una buona pagella in raccolta differenziata. Adnkronos>>

Sfida all'ultima sporta: scade il 30 settembre l'iscrizione al premio (20 Settembre 2012)

Scade il 30 settembre l'iscrizione al premio "Sfida all'Ultima Sporta" riservato ai Comuni e promosso dall'Associazione dei Comuni Virtuosi con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e dell'Anci, che mette in palio un premio di premio di 20mila euro al Comune che, nell'arco di sei mesi, sarà più capace di ridurre il consumo dei sacchetti monouso, a livello pro-capite. Possono invece iscriversi fino al 30 ottobre gli istituti scolastici ... Il Sole 24ORE>>

'Sfida all'Ultima Sporta' premia la riduzione dei rifiuti, Comuni e scuole in gara (19 Settembre 2012)

C'è ancora tempo fino al 30 settembre per iscriversi al premio "Sfida all'Ultima Sporta" riservato ai comuni e promosso dall'Associazione dei Comuni Virtuosi con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e dell'Anci, che mette in palio un premio di premio... Adnkronos>>

L'Italia replica l'iniziativa statunitense "Reusable bag challenge" (3 Luglio 2012)

Le autorità italiane hanno annunciato il lancio di "Sfida all'ultima sporta", con l'obiettivo di incoraggiare i clienti a usare borse riutilizzabili, dopo il successo di un progetto simile in Colorado,"Reusable bag challenge". L'evento e' organizzato da Porta la Sporta, un progetto ambientale nazionale, avviato nel 2009. European Plastics News>>

Silvia Ricci e i Comuni: “Sfida all’ultima Sporta” (18 giugno 2012)

“Sfida all’ultima sporta”, perchè c’è bisogno di formare una nuova generazione “speciale”. Secondo Silvia Ricci di Porta La Sporta, una gara tra Comuni virtuosi renderà consapevoli i cittadini dell’impatto ambientale ed economico del sacchetto di plastica, facendo loro toccare con mano che ciascuno ha la possibilità ogni giorno di “fare la cosa giusta”. segue>>

Per le città una Sfida all’ultima sporta (10 giugno 2012)

E’ partito il bando per la competizione nazionale che premierà il comune italiano più amico della shopping bag riutilizzabile (Rinnovabili.it) – Comuni virtuosi all’opera. Per tutti quelli che hanno raggiunto il 60% di raccolta differenziata nel 2011 e contano una popolazione compresa tra gli 8000 e i 16.000 abitanti, è il momento di “darsi battaglia” sfidandosi in un’originale competizione ambientale. la Repubblica>>

Al via la 'Sfida all'ultima sporta', comuni in gara per ridurre l'uso di shopper (4 giugno 2012)

Anche il progetto no profit Porta la Sporta partecipa alla Giornata Mondiale dell'Ambiente, dedicata quest'anno alla green economy e allo sfruttamento delle risorse, con la sfida tra comuni per ridurre il consumo di shopper. Si apre così il bando per la prima edizione di "Sfida all'Ultima Sporta", l'iniziativa promossa dall'Associazione dei Comuni Virtuosi, con il patrocinio del ministero dell'Ambiente e dell'Anci. Adnkronos>>

Dai km zero ai social shopping le strategie «salva-portafoglio» (23 aprile 2012)

Gli italiani hanno giocoforza imparato a barcamenarsi tra erosione del potere d'acquisto, redditi fermi (se non in calo) e risparmi sotto pressione. E le ricette non mancano, tanto che ormai da qualche anno alimentano un nuovo filone di guide, manuali, libri di testimonianze ed esperienze dirette. Il Sole 24ORE>>

Interventi in radio di Aprile 2012

In occasione della terza edizione della Settimana Nazionale Porta la Sporta l'iniziativa è stata segnalata il 15 aprile da Maria Luisa Pezzali durante la puntata di "Essere e avere " e durante "Ferry Boat " due programmi di Radio 24.
Siamo invece intervenuti
- Venerdì 13 aprile alle 9.40 ospiti di Micol Graziano all'interno del notiziario ambiente di RADIO RDS
- Venerdì 13 aprile alle 11,45 ospiti di Paolo Dini e Lester conduttori del programma mattutino di Radio 101
- Sabato 14 aprile alle 7,30 ospiti di Fabiana Bisulli su Radio Capital
- Venerdì 20 aprile alle ore 9,15 ospiti del magazine quotidiano condotto da Federica Margaritora di Radio in Blu

GRP Televisione e "Porta la sporta". (19 aprile 2012)

Servizio del TG di GRP. Il Comune di Torino con la collaborazione dei maggiori centri commerciali del territorio ha aderito alla settimana nazionale di Porta la Sporta. La manifestazione, che durerà fino al 22 aprile, mira a educare e sensibilizzare l'opinione pubblica al rispetto dell'ambiente.

Buongiorno Regione Piemonte - "Porta la sporta" (17 aprile 2012)

Servizio di Buongiorno Regione Piemonte su Porta la Sporta con le iniziative del Comune di Torino.

TG Telesubalpina "Porta la sporta" e le iniziative del Comune di Torino. (17 aprile 2012)

Servizio di Telesubalpina su Porta la Sporta, che intervista la responsabile della campagna, Silvia Ricci, con le iniziative del Comune di Torino.

Sfida all'ultima Sporta, sei mesi per diventare il comune più responsabile (13 aprile 2012)

Una gara di sei mesi per diventare il comune più 'amico della sporta'. In occasione della settimana nazionale lo staff di Porta la Sporta, infatti, in collaborazione con le associazioni partner nazionali lancia 'Sfida all'ultima Sporta'. Il comune che riuscirà, con un lavoro di squadra che vedrà impegnata tutta la sua comunità, ad ottenere il più basso consumo di sacchetti monouso (a livello procapite), riceverà una somma in denaro pari a 20.000 euro. Adnkronos>>

Al via 'porta la sporta', non solo sacchetti al bando tutta la plastica (13 aprile 2012)

Non solo sacchetti di plastica ma anche rasoi, spazzolini, bottiglie e tanto altro ancora. Basta entrare in un supermercato per rendersi conto della mole di plastica che ci circonda. Per ridurre drasticamente l'usa e getta e puntare ad un consumo più responsabile anche quest'anno torna la settimana nazionale 'Porta la sporta' da domani fino al 22 aprile, per includere la Giornata Mondiale della Terra. Adnkronos>>

Fino a 1 milione di bustine l'anno dal reparto self-service ortofrutta di un ipermercato (13 aprile 2012)

Quando si parla di inquinamento da plastica si pensa subito agli shopper monouso, quelli consegnati alle casse dei supermercati ai quali sono state dedicate azioni concrete e campagne di sensibilizzazione. In pochi, però, tengono conto delle buste di plastica che si è obbligati ad utilizzare nel settore self- service ortofrutta della grande distribuzione, un problema da non sottovalutare stando alle stime realizzate dalla campagna "Porta la Sporta". IL TEMPO>> ; Adnkronos>>

Ritorna "Porta la sporta", la spesa a basso impatto ambientale (13 aprile 2012)

Meno "usa e getta", prodotti fabbricati in maniera sostenibile, imballaggi minimi e riciclabili. L'iniziativa si chiama "porta la sporta", è giunta alla terza edizione e dal 14 al 22 aprile promuove un modo di fare la spesa a basso impatto ambientale. LA STAMPA>>

Al via la settimana "Porta la sporta" in 23 insegne della gdo (12 aprile 2012)

È la terza edizione, si svolge dal 14 al 22 aprile e vi partecipano anche due centri commerciali. GDOWEEK>>

Porta la Sporta, settimana nazionale del consumo consapevole dal 14 al 22 aprile (11 aprile 2012)

Alleanze e lavoro di squadra pro ambiente e antispreco. Parteciperanno per la prima volta anche la sede Eataly di Torino e due grandi centri commerciali, L’8 Gallery-Lingotto di Torino e I Gigli di Campo Bisenzio (FI) alla terza edizione di Porta La Sporta ( info, iniziative, partecipanti nel website). Riecco di scena la manifestazione con vari eco-eventi aperti a tutti su e giù per il Belpaese dal 14 sino al 22 aprile, che è la giornata mondiale della Terra. CORRIERE DELLA SERA>>

Porta la Sporta, 14-22 aprile ultima edizione. E poi? Intervista a Silvia Ricci (10 aprile 2012)

Al via la terza e ultima edizione della Settimana Nazionale Porta la Sporta: dopo tre anni di campagne contro l’imballaggio superfluo usa e getta, che cosa è cambiato nell’opinione pubblica e nelle scelte della grande distribuzione? Ne parliamo con Silvia Ricci, ideatrice e organizzatrice del progetto. Eco dalle Città>>

Porta la Sporta è alla terza edizione (24 gennaio 2012)

Scopo di questo evento annuale è portare ad un pubblico sempre più vasto i temi e il progetto di Porta la Sporta che dal marzo del 2009 si è assunto il compito di far crescere nell'opinione pubblica sempre più consapevolezza ambientale.GDOWEEK>>

Porta la Sporta a Occhio allo Spreco di Striscia la Notizia (14 gennaio 2012)

Cristina Gabetti conduttrice della rubrica di Striscia la Notizia Occhio allo Spreco ha parlato della nostra iniziativa Mettila in rete progettata per ridurre il consumo di sacchetti monouso nei reparti ortofrutta dei supermercati.

Radio Sole 24 - Porta la Sporta a Il Salvadanaio di Radio 24 ( 6 gennaio 2012)

Il 6 gennaio siamo stati ospiti di Debora Rosciani dove abbiamo presentato le iniziative della campagna, lanciato la settimana Nazionale Porta la Sporta del prossimo aprile e risposto alle domande degli ascoltatori. leggi>>

Se questa è economia «verde» ( 20 dicembre 2011)

La richiesta di biomasse per massicci usi futili come il consumo di bevande in bottiglia porterà fra gli altri problemi a ulteriori furti di terre tropicali, seguendo il copione già evidentissimo degli agrocombustibili. il manifesto>>

Insomma, basta plastica nei mari! ( 25 novembre 2011)

Si conclude domenica 27 novembre la terza edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti che ha raccolto 7035 azioni di partecipazione con l'Italia al secondo posto con 960 azioni. Si tratta di una campagna di comunicazione ambientale con l’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, i consumatori e tutti gli altri stakeholder circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea, che gli Stati membri devono perseguire. LA STAMPA>>

Le 7 «R» da rispettare contro gli sprechi ( 23 novembre 2011)

Diseducare vecchie abitudini esplorando nuovi percorsi per contribuire a ridurre il volume dei rifiuti CORRIERE DELLA SERA>>

Al via la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti ( 18 novembre 2011)

Quasi 900 le azioni validate in Italia per la terza edizione dell’European Week for Waste Reduction –EWWR), in programma dal 19 al 27 novembre. Lettera aperta alla gdo, con richiesta di azioni, da parte di Porta la Sporta, Italia Nostra e Adiconsum.
GDO Week>>

Interventi in radio di Novembre ( novembre 2011)

Un bel record di interventi in radio questo mese grazie alla sensibilità di quattro conduttrici di programmi radiofonici che ci hanno invitato a raccontare nei loro spazi sulle ultime iniziative della campagna per la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti come Meno Plastica per tutti, Mettila in rete e la lettera aperta inviata alla Grande Distribuzione Organizzata in collaborazione con Italia Nostra e Adiconsum.

- Mercoledì 2 novembre alle 10.40 siamo stati ospiti di Micol Graziano all'interno del notiziario ambiente di RADIO RDS
- Domenica 13 novembre ci ha intervistato Maria Luisa Pezzali conduttrice del programma "essere e avere" di RADIO 24
- Domenica 20 novembre Fabiana Bisulli ci ha ospitato alle 9,15 nel suo programma Buone Notizie su Radio Capital
- Martedì 22 novembre alle ore 14,30 siamo intervenuti nel programma magazine di Paola Lupi su Isoradio

Nei supermercati gli imballaggi inutili dovrebbero sparire ( 7 novembre 2011)

Prosegue la campagna Porta la sporta per prevenire la produzione di rifiuti, con sette suggerimenti per la grande distribuzione Energia24 Club>>

L'ortofrutta a Terni si METTE IN RETE! ( novembre 2011)

L'associazione Ecologicpoint dà il via ad una prima sperimentazione di eco-riciclo presso l'ipermercato E.Leclerc Conad...leggi>>

Una rete per la frutta. L'ultima frontiera dell'ecologico. Il Messaggero>>

Lettera aperta di Porta la Sporta, Italia Nostra e Adiconsum alla GDO ( 27 ottobre 2011)

Quanto è disposta a fare la Grande Distribuzione Organizzata per prevenire la produzione dei rifiuti con un taglio agli imballaggi evitabili e la messa in vendita di alternative di consumo a basso impatto ambientale? leggi>>

PLASTICA assassina dei MARI (24 maggio 2011)

Il resoconto agghiacciante di ciò che sta accadendo nei mari di tutto il mondo (anche nelle coste di casa nostra) invasi dagli indistruttibili rifiuti plastici che mettono a rischio la salute di tutti gli abitanti della terra, anche di noi umani. Ecco cosa sta accadendo, cosa si può fare, chi sta lottando per farci capire che così non si può andare avanti. leggi>>

Video messaggio di Luca Mercalli per PORTA LA SPORTA ( aprile 2011)

Via alla "fase 2" reti in cotone per pesare la frutta, mettila in rete per l'appunto! (21 aprile 2011)

Al Supermercato Simply in via Novara la frutta in vendita sfusa non la si pesa piu' nel sacchetto di plastica, nemmeno biodegradabile, ma in una retina di cotone lavabile e riciclabile. L'ultima novita' in fatto di "packaging bio" e' proprio lei, la retina, la vecchia sporta che usavano le nonne...la Repubblica>>

Quarta Rete TV - intervista a Silvia Ricci (15 aprile 2011)

Telegiornale di Quarta Rete TV - intervista a Silvia Ricci andata in onda il 15 aprile 2011 in occasione della settimana nazionale porta la sporta 2011. Guarda il video>>

La spesa senza sacchetti, piu' facile e conveniente (15 aprile 2011)

Dal 16 al 23 aprile torna la bella iniziativa Porta la sporta, che invita a fare la spesa con una borsa più robusta - la classica sporta da riutilizzare ogni volta - invece che con i sacchetti usa e getta. Un piccolo gesto che può diventare una facilissima abitudine, e che apre la strada a un consumo più sensato, più sostenibile e più rispettoso dell'ambiente.EcoRadio>>

Ascolta l'intervista a SILVIA RICCI, realizzata da Monica Mastroianni

"Salveremo i mari dalla plastica" - La battaglia della "pasionaria ambientalista" (14 aprile 2011)

Silvia Ricci, torinese, un passato speso in diverse aziende commerciali, un presente da attivista ambientalista, ricorda ancora l'articolo che le ha fatto "prendere coscienza". LA STAMPA>>

Per la spesa "Porta la sporta" (15 aprile 2011)

ROMA - L'importante e' non dimenticarla: portarla con se', infatti, consente di evitare il consumo dei sacchetti monouso e del conseguente inquinamento. E' la borsa della spesa (non di plastica), al centro della seconda edizione della Settimana Nazionale ''Porta la Sporta''. ANSA>>

La gdo aderisce in massa alla settimana "Porta la sporta" (11 aprile 2011)

Stoppati gli shopper in plastica, l'iniziativa intende promuovere l'uso delle borse riutilizzabili, più ecologiche dei sacchetti biodegradabili, da considerare emergenziali. GDOWEEK>>

"Salviamo il mare, un sacchetto di plastica alla volta" (11 aprile 2011)

DI SILVIA RICCI - Coordinatore Nazionale della Campagna Porta la Sporta
Era il 2008 quando venni a conoscenza, leggendo un articolo della presenza di grandi quantità di plastica concentrate nelle zone oceaniche dove le correnti catturano i rifiuti formando dei vortici di spazzatura. LA STAMPA>>

Una vita senza sacchetti? Cominciamo da una Settimana. Intervista a Silvia Ricci (Porta la Sporta)
(13 aprile 2011)

Alla vigilia dell’inaugurazione della nuova Settimana Porta la Sporta (16-23 aprile), Silvia Ricci racconta cos’è cambiato nell’ultimo anno, a cominciare dal coinvolgimento della grande distribuzione fino ai primi esperimenti col retino. "Il prossimo obiettivo? La sporta anche oltre gli alimentari, a cominciare dalle librerie e i negozi di musica".Eco dalle Citta'>>

ecoshopper, biodegradabili e preferibilmente riutilizzabili (21 marzo 2011)

Sollecitata dalle associazioni ambientaliste, la gdo ha preparato per tempo il terreno al cambiamento. E tra i consumatori scoppia la sporta-mania: nuova bandiera della Pl.GDO Week Sole 24 ore>>

Porta la sporta (e fattela pure) (marzo 2011)

L’Associazione dei Comuni Virtuosi, il WWF, Italia Nostra, il Touring Club Italiano e l’Adiconsum, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, lanciano la seconda settimana nazionale Porta la sporta (16-23 aprile), che promuove l’uso delle borse riutilizzabili in stoffa al posto delle usa e getta. Noi, che per piacere lavoriamo a maglia, all’uncinetto o cuciamo potremmo spingerci un passo più in là e farci da sole le nostre borse della spesa.leiWEB>>

In casa strategie anti-sprechi. Come risparmiare 600 euro all'anno (febbraio 2011)

L'inflazione ha superato il 2% a gennaio, sotto la spinta di alimentari e benzina. Le polveri sottili non smettono di assediarci. Da negozi e supermercati sono spariti gli shopper di plastica, ma il nodo rifiuti resta irrisolto. Tre buoni motivi per riflettere sui comportamenti quotidiani e sulla necessità di una correzione di rotta: come spendere con più oculatezza, ridurre gli sprechi e aiutare l'ambiente? In effetti molto si può fare già all'interno delle mura domestiche, sul fronte alimentare (o degli acquisti in genere) e su quello energetico. Il Sole 24ORE>> ; leggi>>

FARE LA SPESA? LE SOLUZIONI DELLA SPORTA ACCANTO (febbraio 2011)

I sacchetti bio si rompono facilmente e sono pu' cari rispetto a quelli di plastica, come fare allora? Tornando alle borse durevoli e riutilizzabili. Un'iniziativa nazionale spiega perche'. usi&consumi-la Repubblica>>

Buste di plastica addio. Ma forse non è detto (febbraio 2011)

I sacchetti di plastica sono proibiti, ma se fate compere in qualche negozio vi potrebbe capitare un sacchetto fuorilegge. In realtà fuorilegge non è, perché l’Italia, dopo diversi rinvii, da gennaio ha finalmente messo al bando i sacchetti di plastica per la spesa, ma il decreto Milleproroghe ha concesso di continuare a distribuirli fino all’esaurimento delle eventuali scorte, a condizione che siano gratuiti. Purtroppo, come spesso accade, uscita la legge mancano decreti attuativi e informazioni tecniche più precise, sicché si naviga a vista. la Repubblica>>

"Porta la sporta" anche in Germania su The European (febbraio 2011)

La rivista online di informazione e attualità in lingua tedesca The European ha dedicato un articolo sul divieto di commercializzazione dei sacchetti di plastica entrato in vigore in Italia, riportando sulle quantità di sacchetti consumate in Italia e sulle caratteristiche della nostra campagna. leggi>>

Addio sacchetti di plastica. Dal 2011 la sporta e' biodegradabile (gennaio 2011)

«Lo sa che non li danno più alle casse?». La signora Maria Piave, 66 anni, pensionata, guarda nella sua borsa e aggiunge: «Hanno vietato tutti i sacchetti di plastica. Ci sono quelli biodegradabili, ma sono così sottili. Prima usavo la mia borsa e prendevo i sacchetti se non ci stava qualcosa. Ora penso proprio che dovrò comprare una di quelle sporte in tela. leggi>>

Plastica, il divieto parte ma c'è gran confusione (gennaio 2011)

Un po' in ritardo (un anno per l'esattezza) ma dal 1° gennaio è in vigore il divieto di commercializzazione delle sportine di plastica. Niente ulteriori rinvii, il governo ha solo dato autorizzazione a smaltire le scorte in giacenza nei supermercati e negli esercizi commerciali e artigianali, "purché la cessione avvenga a titolo gratuito", come si legge nel comunicato stampa di Palazzo Chigi. Nonostante i moniti,tuttavia, non sono pochi i negozianti che continuano a far pagare le sportine, come denunciano molti consumatori. Il Salvagente>>

Dalla bioplastica alla sporta di tessuto. Ecco le alternative al sacchetto (gennaio 2011)

Dal 1 gennaio i sacchetti di plastica sono andati in pensione.Ecco arrivare la novità chiamata Sacchetico. Si tratta del nuovo sacchetto in Mater-Bi biodegradabile e compostabile realizzato grazie all'accordo tra Novamont ed Icea. Icea, Istituto per la certificazione etica e ambientale, e Novamont, azienda italiana leader nel settore delle bioplastiche, hanno infatti annunciato di aver siglato una partnership per diffondere i prodotti in Mater-Bi tra i produttori biologici.Kataweb Consumi>>

Mai più alle buste di plastica. Arriva la settimana 'Porta la sporta' contro l'usa e getta (gennaio 2011)

Solo riducendo la nostra impronta ecologica potremmo contribuire alla lotta ai cambiamenti climatici. Adnkronos.com>>

Radio 24 - Stop ai sacchetti di plastica (gennaio 2011)

Con il 2011 è entrato in vigore il divieto di commercializzare i sacchetti di plastica usa e getta. Dalla mezzanotte del primo gennaio, infatti, agli esercizi commerciali resta solo la possibilità di esaurire le scorte in giacenza, a patto che questo avvenga gratuitamente. I nuovi sacchetti biodegradabili, fabbricati con una particolare plastica a base di mais, sembrano però non convincere a pieno, rivelandosi molto meno resistenti e decisamente più costosi dei tradizionali. Per alcuni c’è quindi anche il timore che il prezzo aggiuntivo finisca per spalmarsi in altri modi sullo scontrino, mantenendo forse l'illusione del sacchetto gratuito, ma andando ugualmente a colpire il nostro portafoglio.
Debora Rosciani ne parla con Silvia Ricci - ideatrice e responsabile della campagna "Porta la sporta" -, Gianpaolo Angelotti - presidente di Fiesa Confesercenti -, Massimo Viviani - Direttore Generale di Federdistribuzione. leggi>>

Porta la Sporta a Caterpillar- RAI radio 2 (gennaio 2011)

Porta la Sporta intervistata il 4 gennaio 2011 da Caterpillar di RAI radio 2 sulla proposta che viene fatta alla Grande distribuzione e agli esercizi che commercializzano l'ortofrutta per sostituire le bustine in plastica o in carta tramite l'iniziativa Mettila in rete.

Ascolta l'intervista

Finalmente sacchetti di plastica addio. Dopo 50 anni è la rivincita della sporta ecologica (gennaio 2011)

Un peso di soli pochi grammi e una media di pochi millimetri di spessore, le shopping bag potrebbero sembrare completamente innocue se non fosse che vengono prodotte a partire dal petrolio e in quantità incredibili. leggi>>

"addio alla plastica?" (gennaio 2011)

Finalmente. È il gennaio 2011 e l’Italia sembra pronta a redimersi dallo shopper di plastica. È una piccola rivoluzione il divieto della produzione e commercializzazione dei cosiddetti “sacchetti da asporto finale” (negozio-casa)... leggi>>

"Il libro nero degli sprechi alimentari nel pattume il 3% del Pil italiano (dicembre 2010)

A Bologna, in conclusione delle giornate europee contro gli sprechi alimentari, la presentazione di un dossier sul cibo che dai campi alle tavole ogni anno viene buttato via: se ne perde una quantità che potrebbe soddisfare i fabbisogni alimentari di circa 44,5 milioni di abitanti, più o meno la popolazione della Spagna. la Repubblica>>

Giornate Europee contro lo spreco 2010 - Porta la Sporta vince il premio per la categoria Associazioni
( ottobre 2010)

Premio non sprecare a: Don Ciotti, Porta la Sporta e Made in Carcere: La Stampa>> ; leggi>>

"Porta la sporta" su "Il Venerdì di Repubblica" ( ottobre 2010)

20 miliardi - Sono i sacchetti di plastica che ogni anno gli italiani usano e gettano... leggi>>

"Porta la sporta" a DRadio.de (ottobre 2010)

"Hängen am Beutel -Das lange Sterben der Plastiktüte" di Dieter Jandt & Ulrich Land
Il dieci ottobre 2010 è andato in onda su DRadio.de all'interno della rubrica Deutschlandfunk un programma radiofonico dalla durata di 50 minuti dedicato al sacchetto di plastica dal titolo: “Appesi al sacchetto, la lunga morte del sacchetto di plastica", un'indagine su come si è arrivati alla dipendenza da sacchetto che caratterizza gli ultimi decenni.
Oltre ad una panoramica su quali nazioni e città nel mondo stanno conducendo battaglie per vietare i sacchetti di plastica si è parlato delle alternative disponibili come borse , sacchetti di carta o di bioplastica. Sono intervenuti tra gli altri nel dibattito un collezionista di borse, un esperto di design e la coordinatrice nazionale della nostra campagna Silvia Ricci definita "l'attivista italiana anti-plastica". I brani mandati in onda sono stati registrati nel corso dell'intervista a Silvia Ricci che i giornalisti Dieter Jandt e Ulrich Land hanno effettuato recandosi a Torino nel maggio del 2010.

Auchan: ''portare la sporta? Si può fare''( aprile 2010)

La catena di ipermercati Auchan esprime il suo apprezzamento per l'iniziativa "Porta la Sporta" che da domani al 24 aprile sensibilizzerà i cittadini italiani all'utilizzo della sporta riutilizzabile invece dei sacchetti di plastica o monouso. leggi>>

La Settimana Nazionale "Porta la sporta" in RAI (aprile 2010)

Mercoledì 21 aprile, in diretta a RADIO RAI - RADIO 1, dalle 12.35 alle 12.55, c'e' stata una trasmissione interamente dedicata alla campagna “Porta la Sporta” condotta dalla giornalista Gabriella Lepre. Sono intervenuti il WWF Italia, nella persona di Massimiliano Varriale, Roberto Cavallo, presidente AICA, Associazione Internazionale per la comunicazione ambientale e Silvia Ricci, coordinatrice responsabile della Settimana nazionale "Porta la Sporta". Clicca per ascoltare l'intervista>>
Venerdì 23 aprile, Marco Boschini, coordinatore dell'Associazione dei Comuni Virtuosi, e' stato di nuovo ospite della trasmissione di RAI 3 “Geo & Geo”, dalle 17.00 alle 19.00, per fare un primo bilancio sulla "Settimana nazionale Porta la Sporta"

 

Radio Sole 24 – 24 Mattina, Rubrica Soldi e dintorni conduce Debora Rosciani: Lo spreco dei sacchetti di plastica (20 aprile 2010)

Si comincia con un piccolo gesto quotidiano e costante, così si possono risparmiare soldi, energie e soprattutto inquinare di meno.
segue>>

Ascolta l'intervista

Topolino: Nr. 2839 (22 aprile 2010)

Anche con Topolino si "Porta la Sporta", non solo per la settimana nazionale, ma per tutto l'anno. leggi>>

Kataweb Consumi e ambiente: Meglio la borsa del sacchetto di Mauro Munafò (19 aprile 2010)

I sacchetti di plastica che usiamo per la spesa sono una vera minaccia per l'ambiente: basti pensare che impiegano 200 anni per decomporsi. Oltre al fatto che nei supermercati ce li fanno pagare. segue>>

Agenzia Multimediale Italiana AMI: Ambiente, 'Porta la sporta': 7 giorni per lasciare a casa i sacchetti inquinanti (16 aprile 2010)

L'ideatrice Silvia Ricci ricorda: «La plastica, come il diamante, è per sempre». segue>>

La Stampa : Schiavi delle buste di plastica di Mario Tozzi (12 aprile 2010)

Ogni anno sul pianeta Terra vengono utilizzati (o, meglio, consumati) centinaia di miliardi - avete letto bene! - di sacchetti di plastica monouso, che, se va bene, vengono gettati o abbandonati dopo mezz’ora dal loro acquisto. segue>>

La Repubblica Salute: Borsa Riusabile anche in farmacia (6 aprile 2010)

" La tua Farmacia è sempre più verde" è lo slogan ideato da Interfarma... segue>>

Altroconsumo: Cambia la sporta (settembre 2009)

La corretta educazione all'uso e allo smaltimento dei sacchetti di plastica favorisce l'ambiente più delle buste biodegradabili.
leggi>>

Badische Zeitung ci ha dedicato un articolo (12 settembre 2009)

Grazie al tam tam dei bloggers e di alcuni siti ambientalisti la notizia della giornata del 12 settembre si è diffusa sul web sino ad interessare giornalisti di vari quotidiani, della radio e della TV. Anche il giornale tedesco Badische Zeitung ci ha dedicato un articolo. (traduzione in italiano)

International Plastic Bag Free Day a Radio Sole 24 (11 settembre 2009)

La responsabile della campagna “Porta la sporta!” Silvia Ricci e' stata intervistata da alcune radio per illustrare l’iniziativa sulla "giornata internazionale senza sacchetto in plastica", tra le altre Radio 24.

La Repubblica : Sacchetti addio almeno per un giorno di Stefania Parmeggiani (9 settembre 2009)

Il 12 settembre la prima giornata internazionale "contro" le buste della spesa. Le iniziative degli ambientalisti e dei comuni italiani per metterle al bando prima del 2011. segue>>

L'Unità : Porta la Sporta! Liberiamoci dai sacchetti di plastica di Paola Zanca (5 settembre 2009)

Dovrebbe diventare una buona abitudine quotidiana, ma per ora cominciamo a farne a meno almeno per un giorno.segue>>

Il Manifesto: Shoppers e tartarughe di Marinella Correggia (29 agosto 2009)

Un milione di uccelli marini e 100.000 mammiferi e tartarughe nei mari e negli oceani muoiono ogni anno strozzati dalla spazzatura umana, secondo le stime del Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (Unep) segue>>

"Porta la sporta" a radio Montecarlo (5 giugno 2009)

Alle 6:25 - 6:35 in occasione della Giornata Internazionale dell’Ambiente ONU Stefano Bragatta intervista la nostra redazione per parlare dell'impatto ambientale causato dai sacchetti di plastica e per chiederci cosa propone la nostra campagna. RMC (FM: 94.700 oppure 105.500 a Torino).

Ascolta l'intervista

"Porta la sporta" in TV (10 maggio 2009)

Luca Mercalli a "Che tempo che fa" : Le nostre abitudini di acquisto influenzano l'ambiente che ci circonda...
Per vedere l'intervento, cliccare sul link: http://www.rai.tv

"Porta la sporta" in TV (15 maggio 2009)

Marco Boschini, Coordinatore dell'Associazione dei Comuni Virtuosi, è stato nuovamente ospite della trasmissione di Sveva Sagramola “Geo & geo“, su RAI 3. In questa ’occasione ha raccontato della nostra prima campagna nazionale rivolta alle pubbliche amministrazioni e ai singoli cittadini per la messa al bando delle borse di plastica: "Porta la sporta!"

Archivio Parlano di noi
by avanguardia virtuosa - 2009